Zanzariere una soluzione per difendersi dalle zanzare

Zanzariere una soluzione per difendersi dalle zanzare

Zanzariera a soffietto: lo strumento migliore per proteggersi dalle zanzare

Come la maggior parte della popolazione mondiale, anche noi desideriamo con l’approssimarsi della stagione estiva, difenderci dalle famigerate zanzare, siano esse normali o quelle tigre. Infatti, il loro arrivo impedisce anche di fare delle cose molto semplici, come aprire le finestre per permettere un ricambio d’aria in tutta la casa. Molti hanno provato soluzioni e metodi di ogni genere, sperimentando sia la vittoria che il fallimento. Ma uno dei sistemi più efficaci da adottare per combattere l’intrusione di questi fastidiosissimi animaletti sono sicuramente le zanzariere a soffietto. Trattasi di una delle più famose tipologie di zanzariere esistenti, conosciute per la loro struttura solida e l’apertura scorrevole a libro, accanto alla porta, cosa che garantisce una estrema facilità di utilizzo oltre al minor ingombro e quindi più spazio a disposizione. Per maggiori informazioni sulle zanzariere a soffietto o plissettate, visitate il seguente sito, dove vi è una spiegazione più dettagliata:/zanzariere-plissettate-i-punti-di-forza-di-una-zanzariera-su-misura/.

Esistono altri tipi di zanzariere altrettanto efficaci?

Precedentemente abbiamo visto la zanzariera a soffietto come uno dei rimedi più funzionali per evitare che le zanzare entrino in casa. Ma ne esistono solo di questo tipo o è possibile scegliere da una gamma di tali prodotti più ampia, che offre altre soluzioni ugualmente efficaci? Di seguito vedremo la risposta a questa domanda, analizzando i vari tipi di zanzariera esistenti e elencando anche alcuni consigli su cui basarsi per scegliere il modello giusto.

Quali sono le varie tipologie di zanzariere presenti sul mercato

1) La prima tipologia di zanzariere che troviamo sono quelle su misura. Nel caso le dimensioni di porte e finestre siano particolari o comunque si vuole andare sul sicuro ed evitare che zanzariere con misure standard non si adattino bene alle nostre esigenze, è sempre meglio affidarsi a quelle fatte su misura. Per far si che siano perfette per le nostre finestre e per le nostre porte, bisogna prestare molta attenzione quando si prendono le misure, in modo tale da non sbagliare.

2) Un’altra tipologia di zanzariere molto usato sono quelle a funzionamento elettrico. Si tratta di un apparecchio che va messo solitamente in giardino, balconi e terrazze che emana una luce che attrae tutti gli insetti comprese le zanzare, che verranno fulminati istantaneamente. Quindi, la zanzariera elettrica rappresenta una soluzione molto efficace e pratica.

3) Molto efficaci sono anche le zanzariere magnetiche. Consistono in semplici pannelli di poliestere da fissare agli infissi e non con chiodi o altro, così da non rovinare questi ultimi irrimediabilmente, ma tramite dei semplici adesivi. Si adattano ad ogni tipo di situazione ed è possibili trovare in colori e misure diverse. In sostanza, si tratta della zanzariera più facile da montare ma che comunque garantisce una buona protezione da insetti molesti provenienti dall’esterno.
4) Ottime anche le zanzariere a rullo, una delle categorie più famose e più facili da usare. Dato che il sistema a rullo è disponibile in varie misure, è possibile scegliere quella che più si adatta alle dimensioni delle porte e delle finestre. In tale modello vi è la presenza delle comodissime guide laterali, che permettono un’escursione della rete molto più fluida e sicura, senza particolari intoppi. Grazie alla struttura e al meccanismo semplice e intuitivo, sono molto facili da utilizzare e anche da pulire.

5) Per terminare, menzioniamo anche le zanzariere fisse. Si tratta della scelta più ovvia se in casa sono presenti porte e finestre dalle forme e dimensioni particolari che non vengono utilizzate molto spesso. Possibile scegliere tra varie misure, così da soddisfare le più svariare esigenze.

Come scegliere saggiamente la zanzariera

Prima dell’acquisto di una zanzariera, ci sono alcuni accorgimenti e parametri su cui basarsi per fare una scelta che ci lasci pienamente soddisfatti. Quando si prendono le misure di porte e finestre è bene tenere in considerazione l’ingombro che il cassonetto e le guide della zanzariera possono dare. Valutare anche quanto spesso o no vengono usate quelle porte e quelle finestre dove si andranno a collocare le future zanzariere. Avere una regolare cura della zanzariera, pulendola e aggiustandola, aiuterà quest’ultima ad avere un ciclo di vita molto più duraturo